Nuovo Direttivo

Vi presentiamo i membri del Nuovo Direttivo AFEC, che rappresentano il naturale passaggio generazionale dal gruppo storico che ha fondato l’Associazione nell’oramai lontano 2004, comunque sempre presente ed attivo nell’attività associativa, all’attuale compagine che prende le mosse dall’esperienza di della sezione Giovani di Afec, che ha visto crescere un nutrito gruppo di Colleghi animati dall’entusiasmo di poter migliorare davvero la nostra categoria.

Gabriele Andrea BAIOCCHI
Sono nato a Roma il 18 dicembre 1986 ed ho conseguito la laurea cum laude in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma III, dopo aver frequentato un anno di scuola di specializzazione alle professioni legali presso la stessa Università ho conseguito il titolo di Avvocato iscrivendomi all’albo di Roma. Sono docente a contratto del modulo di diritto penale del Master Universitario “Diritto della famiglia e delle persone di età minore” – presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano – nonché docente di diritto penale in diversi corsi di preparazione per l’esame d’avvocato. Svolgo la mia attività professionale in materia penale, sia in fase preventiva (consulenze) che giudiziale, oltre a fornire assistenza alle piccole e medie imprese in relazione alla predisposizione ed all’implementazione dei c.d. Modelli Organizzativi 231, partecipando anche ad Organismi di Vigilanza. Sono membro della Commissione “Giovani” e di quella “Deontologia ed indagini difensive” della Camera Penale di Roma e credo fermamente nel ruolo “sociale” dell’Avvocato, per questa ragione ho deciso di impegnarmi nel mondo della politica forense entrando nel Direttivo di AFEC, con la convinzione di poter restituire al nostro Ordine degli Avvocati il prestigio che merita.
Guido BORZI
Laureato nel 2007 in Giurisprudenza, consegue nel 2010 il Diploma della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali e nello stesso anno si abilitata all’esercizio della professione forense. Dal 2011 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma e svolge attività giudiziale e stragiudiziale nell’ambito del diritto civile. Vanta specifica esperienza nel settore immobiliare, delle locazioni e della proprietà, nel diritto di famiglia e delle persone e nel diritto delle assicurazioni.“La vera fonte dei diritti è il dovere. Se adempiamo ai nostri doveri, non dovremo andare lontano a cercare i diritti.” (Mahatma Gandhi)
Matteo BOSSINI
Avvocato del Foro di Roma. Nel 2010 consegue la laurea in Giurisprudenza presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli. Dal gennaio 2011 al dicembre 2012 ha collaborato con lo studio Clarizia, dove ha maturato una notevole esperienza nelle aree disciplinate dal diritto pubblico e amministrativo, con particolare riguardo alle procedure di gara e di evidenza pubblica, appalti e concessioni di lavori, servizi e forniture, servizi pubblici locali. Da settembre 2011 a dicembre 2013 presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” – Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, ha svolto il ruolo di Tutor nel Master in Politiche Pubbliche e Gestione Sanitaria. Dal 2013 è associato dello Studio Brusco & Partners, dove si occupa di assistenza e consulenza alle imprese e alle pubbliche amministrazioni, sia in ambito giudiziale svolgendo la funzione di difesa e rappresentanza innanzi alle giurisdizioni amministrativa e tributaria, sia in ambito stragiudiziale con particolare riguardo alla predisposizione di tutta la documentazione di gara negli appalti pubblici. Dal dicembre 2016 collabora come cultore della materia in Sistemi Giuridici Latino americani con la cattedra del Prof. Paolo Carbone. Dal 2016 è altresì membro del Direttivo dell’Associazione Forense Emilio Conte.
Giovanni CARIDI
Avvocato dal 2010 e titolare del proprio Studio legale, collaboro con la Cattedra di diritto tributario italiano e internazionale e di diritto finanziario presso il dipartimento di scienze politiche dell’Università La Sapienza di Roma. Ho frequentato la Scuola di Alta Formazione e Specializzazione dell’Avvocato Tributarista presso l’Unione Nazionale Camere Avvocati Tributaristi (UNCAT) anni 2015 e 2016. Da sempre impegnato nella politica forense, sono componente del direttivo dell’Associazione Forense Emilio Conte (AFEC), nell’ambito della quale si organizzano convegni ed eventi di formazione gratuiti e di qualità per tutti gli Avvocati romani
Giancarlo CATERINA
Avvocato in Roma dal 2005, mi sono laureato presso l’Università degli Studi di Roma “La sapienza”, discutendo la tesi in Diritto Amministrativo, presso la cattedra del Prof. Sabino Cassese, “Ordinamento interno e funzionamento dell’INPS”. Nel corso degli anni ho svolto la professione sempre in autonomia intrattenendo collaborazioni professionali con diversi studi legali, grazie alle quali mi sono specializzato in vari ambiti del diritto e, principalmente, nel settore penale, tributario e in alcune branche del diritto civile. Dal 2016 sono membro del Direttivo dell’Associazione Forense Emilio Conte. Sono stato spinto a mettermi in gioco nell’ambito della politica forense ritenendo doveroso impegnarmi in prima persona per cercare di restituire alla nostra professione la dignità che le compete ed ho trovato in Afec lo spirito giusto per perseguire questo intento.
Cristiana CENTANNI
Titolare dello Studio omonimo, iscritta al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma dal 16 dicembre 1996 e all’Albo Speciale Cassazionisti dal 24 aprile 2009, si è occupata, subito dopo la laurea in giurisprudenza, ottenuta con lode, della materia delle opere pubbliche e del relativo contenzioso giudiziale civile, amministrativo ed arbitrale. Coltiva e pratica il diritto delle obbligazioni contrattuali in generale ed è esperta nella materia dei contratti pubblici di appalto di lavori, servizi e forniture, nel diritto civile e immobiliare. L’amore per la politica forense, specie nel difficile momento di oscurantismo che l’Avvocatura sta attraversando, hanno spinto l’Avv. Cristiana Centanni a far parte di AFEC, Associazione che, tra l’altro, si propone di sostenere quanti intendono intraprendere la professione forense, tanto affascinante quanto complessa.
Isabella CUGUSI
Avvocato tributarista e dottore di ricerca in «Teoria generale del processo tributario». E’ docente di materie tributarie presso l’Accademia della Guardia di Finanza e nel Master in «Pianificazione Tributaria Internazionale» dell’Università degli Studi di Roma «La Sapienza». Tiene, inoltre, lezioni in corsi universitari, post universitari e di formazione presso Atenei ed aziende. E’ autrice dell’opera monografica dal titolo «Le prove atipiche acquisite nell’interscambio di informazioni e la loro rilevanza nel processo tributario», edito da Aracne per la collana «Saggi di diritto tributario», nonché di numerosi articoli di carattere scientifico. E’ membro del Comitato di redazione della Rivista di Diritto Tributario Internazionale. Ha partecipato a convegni e seminari scientifici nazionali ed internazionali intervenendo, in qualità di relatore, su diverse tematiche di diritto tributario sostanziale e processuale. Ha scelto di profondere il suo impegno, quale membro del direttivo, all’interno dell’«A.f.e.c.», per rappresentare la voce della categoria, attuando un piano di azione qualificato e concreto capace di raccogliere le istanze dei propri appartenenti – dalla condivisione dei problemi concreti legati alla quotidianità della professione, alla raccolta di idee per il miglioramento – e di offrire servizi di aggiornamento professionale di alto profilo.
Emanuele CURTI
Conseguita la Laurea in Diritto ed Economia (2006) e la Laurea Magistrale in Giurisprudenza (2008) presso l’Università degli Studi della Calabria, nel 2010, diviene Specialista per le professioni legali, superando il relativo esame presso la Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta, “LUMSA”, di Roma. Dal 2011 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma. Ha collaborato, dal gennaio 2011 al dicembre 2014, con lo Studio Willkie Farr & Gallagher LLP, e dal 2015 ricopre il ruolo di Senior Associate, presso lo Studio Piselli & Partners, occupandosi di diritto tributario, diritto commerciale e diritto sportivo. Nel giugno 2015 è entrato a far parte del Comitato di redazione del Centro Studi di Diritto, Economia ed Etica dello Sport, divenendo Responsabile per la Federazione Italiana Tennis – F.I.T. Ama la politica forense concreta, quella che superando le contestazioni mira a risolvere tutte le problematiche quotidiane dell’Avvocatura, giovane e meno giovane, per puro spirito di servizio. Con AFEC spera di riuscire a vedere presto il ritorno dell’Avvocatura forte e nobile di ormai troppi anni fa.
Silvia DI PRINZIO
Avvocato del Foro di Roma, mi occupo principalmente di diritto civile, affiancando alla libera professione l’attività di consulente per l’ufficio legale di numerose piccole imprese private, Associazioni non riconosciute ed Enti di fatto. Ho collaborato con primarie Società di Fornitura di Servizi nel recupero del credito, ed ho fornito consulenza presso Enti Assistenziali Nazionali. Ho deciso di impegnarmi nella politica forense perché credo che sia un tema attuale, specialmente di fronte al tentativo di svilimento che le Istituzioni tutte stanno cercando di attuare nei confronti di una professione che ritengo essere l’ultimo baluardo di libertà dei cittadini. Penso che il ruolo dell’Avvocato oggi sia fondamentale perché è l’unico vero tramite tra la realtà sociale e la politica nazionale, e credo che la voce di noi tutti professionisti della legge sia oggi ridotta ad un sommesso brusio di sottofondo che non si vuole ascoltare. Io desidero che il nostro Ordine venga reso protagonista delle scelte istituzionali ,e non sia solo uno spettatore passivo e muto delle dinamiche sociali che oggi noi Avvocati siamo costretti – nostro malgrado – a subire inascoltati.
Cristina FASCIOTTI
Sono Cristina Fasciotti ho 46 anni sono avvocato da 17. Sono impegnata nel sociale svolgendo da anni collaborazioni con entri assistenziali. Ho deciso di impegnarmi in questa nuova esperienza perché sono convinta che ci sia ancora modo di svolgere con dignità e dedizione la professione di cui mio padre mi ha trasmesso la forte passione. E per far questo occorre agire decisamente sull’attuale ridicolo piano di welfare attivo e passivo della nostra cassa previdenziale, che di fatto stritola i giovani professionisti e dall’altro vincola gli aiuti previdenziali alla ricorrenza di fattispecie residuali degli iscritti, peraltro dati a discrezionalità dell’ente, in favore della attività oramai consolidata di potere economico che esercita senza pudore.
Nicola GIARRUSSO
Si è laureato in diritto civile con tesi “il Danno da attività pericolose “ presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata“ nel 2011, avendo frequentato, parallelamente agli studi universitari, corsi formativi integrativi del percorso accademico (linguaggio giuridico inglese e informatica giuridica) ed avendo maturato esperienze formative all’estero (progetto Erasmus in Spagna nell’a.a. 2007/2008 e Model United Nations, presso ONU, New York, United States, anno 2011). Dopo la laurea ha proseguito gli studi giuridici presso la Scuola biennale di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università di Roma “ La Sapienza “, iniziando contemporaneamente la professione forense nell’ambito del diritto civile, con particolare riguardo al diritto commerciale e societario, oltre a conseguire l’abilitazione di mediatore civile e commerciale. Successivamente ha approfondito lo studio del diritto tributario frequentando sia il Master di secondo livello in Pianificazione tributaria internazionale dell’Università di Roma La Sapienza sia il Master in diritto Tributario presso l’UNCAT (Unione Nazionale delle Camere dei Tributaristi). Attualmente si occupa di diritto civile e tributario e collabora con la cattedra di diritto Tributario dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha deciso di entrare in Afec per contribuire, insieme agli altri componenti del Direttivo, a ridare quell’immagine nobile all’avvocatura che è più consona alla missione che assolve, difendendola dai luoghi comuni che troppo spesso la opprimono.
Gaetano Lauro GROTTO
L’Avv. Gaetano Lauro Grotto, nato a Roma il 5 giugno 1972, è iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma. Mediatore e Formatore, è stato Cultore di diritto Amministrativo-Penale presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”- cattedra Prof. Cerulli Irelli. E’ stato per cinque anni funzionario nell’Unità Speciale Antifrode di primaria Società Multinazionale di Assicurazioni e del mercato finanziario (consulente delle Aree Speciali-Antifrode presso l’Ania) svolgendo attività legale, investigativa e di tutela civile e penale della tipologia del patrimonio aziendale del Gruppo di Società. Ha coordinato con le più prestigiose associazioni forensi l’organizzazione di svariati convegni giuridici tematici, di cui stato anche relatore. Convinto sostenitore degli istituti della mediazione e della negoziazione assistita gestita dagli avvocati per la risoluzione delle controversie civili e commerciali, oltre che di famiglia. Componente della commissione “responsabilità civile” del COA di Roma
Claudio NICOLAIS
Avvocato che si occupa principalmente di Diritto Civile, sia a livello contenzioso che di consulenza. In particolare, si occupa dell’attività giudiziale e stragiudiziale nel campo dell’infortunistica e responsabilità medica (esperienza di trattazione di sinistri mortali), diritto assicurativo, recupero credito, esecuzioni mobiliari ed immobiliari, (nominato dal Tribunale di Roma custode giudiziario in alcune esecuzioni immobiliari nonché legale della procedura per la liberazione degli immobili), sfratti, condominio, locazioni e diritti reali, successioni (Curatore Eredità Giacente nominato dal Tribunale di Roma) tutela del consumatore, codice del consumo, tutela dei diritti del viaggiatore, diritto sportivo, diritto di famiglia, diritto commerciale bancario e fallimentare, diritto del lavoro, mediazione immobiliare, inquinamento derivante da forniture di carburante, redazione contratti e pareri. Responsabile del sito www.afec.it.
Serena PALOMBI
L’Avv. Serena Palombi, nata a Roma il 17 gennaio 1980, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università “Roma Tre” nel marzo 2006, discutendo la tesi “Gli interventi legislativi sull’amministrazione straordinaria: l’anticipazione delle revocatorie”. È abilitata all’esercizio della professione forense dall’ottobre 2009. Collabora dall’aprile del 2006 con lo Studio Legale Associato Marzi. Si occupa di diritto civile e prevalentemente di diritto di famiglia, diritto delle assicurazioni, responsabilità civile, locazioni e recupero dei crediti. Abilitata presso l’Associazione Professionale Bridge Mediation Italia, come conciliatore esperto in diritto civile, commerciale e societario. Membro Istituto Italiano per il Diritto Collaborativo (IICL) con partecipazione al training base interdisciplinare di 12 ore per la formazione del Professionista Collaborativi (20-21.2.2012)
Simona RAMPICONI
Sono un avvocato che opera prevalentemente nella consulenza e patrocinio legale in materia penale, con studio in Roma ma operante su tutto il territorio nazionale. Sin dal conseguimento dalla laurea ho sviluppato una grande passione nel mondo del diritto, che nel tempo è diventata una vocazione professionale che mi ha portato a dedicarmi alla materia penale e processual-penalistica. La mia attività è rivolta particolarmente nel patrocinio nell’ambito dei reati societari, fallimentari e tributari, oltre ad occuparmi di reati contro la persona e contro il patrimonio, nonché la gestione dei reati attorno al gaming law. Ritengo che la mia formazione personale e professionale sia la risultanza degli insegnamenti dei Maestri con i quali ho avuto l’onore di interfacciarmi negli anni. Accanto alla professione forense, dedico il mio impegno anche all’attività associativa a favore dell’Avvocatura, con il dichiarato intento di ricercare soluzioni che possano favorire il miglioramento della nostra Categoria professionale
Luigi ROMANO
Avvocato del foro di Roma, cofondatore dello studio Legale Martignetti e Romano, docente di diritto civile nei corsi di preparazione per l’esame d’avvocato e collaboratore delle cattedre di diritto dell’Unione europea, European Judicial Systems e della Clinica legale CEDU presso l’università di Roma Tre. Ho completato i miei studi accademici con un master in Homeland Security presso il Campus Bio Medico e con un dottorato europeo in diritto di famiglia nel diritto internazionale privato dell’Unione europea tra l’università di Roma Tre, Lund University (Svezia) e la Universidad de Murcia (Spagna). Credo fermamente nella funzione sociale che l’avvocato ha l’onore e l’onere di esercitare e nello spirito di colleganza e unione che aimè sempre meno si riscontra tra le aule di Tribunale. Da poco più di un anno mi sono affacciato con passione nel mondo della politica forense assieme ad AFEC, come membro del suo rinnovato Direttivo, con la fiducia che uniti potremo ridare il lustro e il prestigio che il nostro Ordine ha avuto in passato e che deve tornare ad avere. All’interno di Afec mi occupo dell’organizzazione dei convegni, della redazione di articoli giuridici e note a sentenza, specie in ambito di diritto di famiglia, diritto civile, diritto internazionale privato e diritto dell’Unione europea.
Alessandro ROMANO CARRATELLI
Avvocato iscritto all’Albo dal gennaio 2005, esercito in proprio la professione forense prevalentemente nella città di Roma. Le materie della mia attività professionale si rivolgono principalmente al campo del contenzioso innanzi alla Giurisdizione Ordinaria, nonché quella Amministrativa e Tributaria, nelle materie del Diritto civile, concorsuale e fallimentare, amministrativo e tributario. Esercito la professione anche quale Custode giudiziario e legale delle procedure esecutive immobiliari, iscritto nelle liste del Tribunale di Roma. Professore a contratto in Diritto dei Beni Culturali, già cultore della materia in Diritto Privato presso la Libera Università San Pio V di Roma. Membro della Commissione Consiliare di Diritto fallimentare e procedure concorsuali dell’Ordine degli Avvocati di Roma. Sono impegnato nella vita associativa forense e credo fermamente che bisogna avere un ruolo attivo nella richiesta di cambiamento che la nostra Professione ci impone, oggi sempre più vilipesa. Soltanto il contributo diretto di noi Avvocati, mediante una rappresentanza forte ed autorevole, può essere la chiave di volta per raggiungere risultati apprezzabili e duraturi a favore della Nostra categoria. Per questo faccio parte dell’Associazione Forense Emilio Conte, che oggi mi onoro di presiedere.
Nicola SCURO
Mi presento, sono Nicola Scuro e svolgo la professione di avvocato in Roma, esercitando sia in proprio, per lo Studio Legale Scuro, che per lo Studio Legale associato Fazzalari-Lucifero, principalmente nel campo contenzioso del diritto civile, concorsuale e fallimentare. Sono estensore della tesi di laurea in diritto fallimentare discussa presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” sul tema “Esperienze del Chapter 11 e prospettive di riforma della legge fallimentare” e, successivamente, ho conseguito il Master di II° livello “Giurista d’impresa” presso l’Università degli Studi “Roma Tre”.  Autore di articoli nelle materie di elezione, sono coautore del libro “Il contratto a formazione progressiva – Struttura, casistica e tecniche di redazione”, edito da Giuffrè per la collana “Teoria e pratica del diritto”. Già collaboratore nella redazione romana della rivista “Il diritto fallimentare e delle società commerciali” e membro dell’U.A.E. – Union des Avocats Européens, dal 2010 sono impegnato nell’insegnamento come docente a contratto al corso Ius & Law S.r.l. per la preparazione alle prove dell’esame di abilitazione alla professione forense. Seguo da sempre le tematiche della politica forense e, dal settembre 2013, ho scelto di contribuire attivamente, come membro del direttivo dell’ A.F.E.C.; con questo ruolo coltivo l’intento di  offrire il mio impegno personale, partecipando dall’osservatorio privilegiato dell’Associazione, allo studio dei problemi della giustizia che, di fatto, impediscono la piena realizzazione dell’ordinamento giuridico. Ho il convincimento, infatti, che il ceto professionale e, in particolare, gli avvocati – giovani e meno giovani – debbano riscoprire i valori e i principi della tradizione forense allo scopo di proiettarli nel futuro della pratica professionale, combinandoli con i moderni strumenti di lavoro. L’ A.F.E.C., già diretta con successo dagli avv.ti Marco De Fazi e Cristina Fasciotti, ha svolto meritoriamente queste funzioni, con proposte dedite alla formazione di qualità per gli avvocati, ampiamente documentate dal sito. Oggi il Presidente avv. Alessandro Romano Carratelli ha raccolto il loro testimone: l’idea, che si concretizza nel progetto dell’A.F.E.C., è “formare ed informare” l’avvocato 2.0, nel solco della tradizione giuridica, fiore all’occhiello del “made in Italy”.
Barbara SCARAMAZZA
Laureata in giurisprudenza presso l’Università la Sapienza , ha conseguito nel  97 un master in  “Diritto ed Economia dello Sport nell’Unione Europea” all’Università di Teramo, effettuando uno stage presso la FIGC, occupandosi in particolare di arbitrati calcistici. Abilitazione all’esercizio della professione forense conseguita nel novembre 2000, iscritta all’albo degli avvocati di Roma nel gennaio 2001 ed abilitata all’esercizio davanti le magistrature superiori da giugno del 2013. Credendo nel  valore sociale della funzione dell’ Avvocato, si è occupata della difesa dei diritti dei più deboli in particolare collaborando con la associazione LILA onlus, di cui è stata membro del direttivo regionale e di cui ha coordinato il servizio di assistenza legale . Per tale associazione ha partecipato come relatrice a diversi convegni e corsi aventi ad oggetto l’incompatibilità tra carcere e malattia tra cui:   Meeting sui diritti di Montpelier del Progetto Europeo Change,  Meeting di Lisbona all’interno del Progetto Europeo Alfa droit, Meeting europeo patrocinato dalla Regione Veneto sul tema Hiv e diritti in particolare sulla legislazione italiana e sulla incompatibilità tra malattia e carcere . Ha partecipato al Gruppo di lavoro coordinato dalla Sen. Marida Bolognesi sull’inserimento della medicina penitenziaria nel Sistema Sanitario Nazionale. Attualmente  svolge la professione in proprio nel campo del diritto civile e penale
Loredana SEVERONI
Avvocato con studio in Roma, cassazionista dal 2016, specializzato nel più ampio settore del diritto civile con particolare attenzione al diritto di famiglia, successioni e giudizi di competenza del giudice tutelare. Dedicarsi a questa branca del diritto mi ha condotto ad un livello di specializzazione che mi impone grande attenzione nella trattazione di queste materie delicate. Sono iscritta presso le liste disposte dal Tribunale di Roma nell’ambito degli amministratori di sostegno e tutori, nonché in quella dei curatori delle eredità giacenti. Tratto la materia infortunistica sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.
Fabrizio ZACCHEO
Fabrizio Zaccheo, classe 1990, si è laureato a pieni voti presso l’università la Sapienza di Roma nel 2014. È specializzato in diritto penale, nello specifico criminalità organizzata e D.Lgs. 231/2001. Ha recentemente vinto una borsa di studio messa in palio dalla Luiss Business School grazie alla quale ha potuto prendere parte al Master in International Management (MBA) concluso con il massimo dei voti. Lo studio delle materie economiche, affrontate totalmente in lingua inglese durante l’intero Master, ha fortemente arricchito il suo background e gli ha permesso di allargare i suoi orizzonti, sia accademici che professionali. Attualmente lavora presso un’azienda di telecomunicazioni attiva su tutto il territorio nazionale, ricopre il ruolo di “director of finance and legal”. Le numerose esperienze internazionali che ha affrontato, specialmente in USA e Messico, lo hanno arricchito molto dal punto di vista culturale. Parla e scrive fluentemente l’Inglese, lo Spagnolo e, infine, il Francese a livello scolastico. Particolarmente spiccate sono le sue doti comunicative e relazionali, ama lavorare in team ed ha una forte propensione al raggiungimento degli obiettivi. Pianista di indirizzo classico studia musica a Roma e, precedentemente, ha studiato a New York presso il Brooklyn Conservatory e la Lucy Moses School at Kaufman Music Center.