All’attenzione di tutti i colleghi – segnalata presenza di legionella all’interno dei locali del Tribunale

Si pone all’attenzione dei colleghi la comunicazione divulgata via pec dal Consiglio dell’Ordine di Roma, circa la presenza di legionella all’interno dei locali del Tribunale.

Di seguito quanto comunicato: “Su comunicazione del Presidente del Tribunale di Roma Dott. Monastero, è stata segnalata la presenza di legionella all’interno dei locali del Tribunale.

Si consigliano tutti i Colleghi di prestare attenzione nel bere acqua potabile dei bagni pubblici del Tribunale e di acquistare preferibilmente acqua imbottigliata evitando l’uso di acqua corrente, nell’acquistare i prodotti ai distributori automatici che non siano sigillati ermeticamente.

Si comunica, altresì, che il Presidente del Tribunale ha informato il Consiglio dell’Ordine che sono iniziati i lavori di iperclorazione da ieri 14 gennaio e che finiranno il 16 gennaio precludendo l’utilizzo dei servizi igienici dell’edificio “B” e che l’acqua rimarrà non potabile fino alla rimozione degli avvisi affissi all’interno dei servizi igienici”.

Luigi Romano
Luigi Romano

Avvocato del foro di Roma, cofondatore dello studio Legale Martignetti e Romano, docente di diritto civile nei corsi di preparazione per l’esame d’avvocato e collaboratore delle cattedre di diritto dell’Unione europea, European Judicial Systems e della Clinica legale CEDU presso l’università di Roma Tre. Ho completato i miei studi accademici con un master in Homeland Security presso il Campus Bio Medico e con un dottorato europeo in diritto di famiglia nel diritto internazionale privato dell’Unione europea tra l’università di Roma Tre, Lund University (Svezia) e la Universidad de Murcia (Spagna). Credo fermamente nella funzione sociale che l’avvocato ha l’onore e l’onere di esercitare e nello spirito di colleganza e unione che aimè sempre meno si riscontra tra le aule di Tribunale. Da poco più di un anno mi sono affacciato con passione nel mondo della politica forense assieme ad AFEC, come membro del suo rinnovato Direttivo, con la fiducia che uniti potremo ridare il lustro e il prestigio che il nostro Ordine ha avuto in passato e che deve tornare ad avere. All’interno di Afec mi occupo dell’organizzazione dei convegni, della redazione di articoli giuridici e note a sentenza, specie in ambito di diritto di famiglia, diritto civile, diritto internazionale privato e diritto dell’Unione europea.