CHEF FORENSE: 4 MARZO SECONDO APPUNTAMENTO

chef forense definitivo.jpgchef forense definitivo.jpg

chef forense definitivo.jpg

Gentili Colleghi,

con il patrocinio dell’Associazione Forense Emilio Conte e del Movimento Forense,

martedì 4 marzo dalle ore 20:00 alle ore 23:00 presso COQUIS – L’Ateneo Italiano della Cucina – Via Flaminia 575 – ci sarà The Perfect Lunch, il secondo corso di Chef Forense dedicato all’arte dell’alta cucina.

Sotto la direzione di un Maestro Chef sarete invitati a realizzare un menù dal antipasto al secondo e alla fine del corso degusterete insieme i piatti che avete preparato.

Una vera e propria experience che Vi svelerà tutti i segreti necessari per realizzare un pranzo di successo.

Il costo del corso è di € 85,00.

Per l’iscrizione potrete contattare direttamente la segreteria di COQUIS – L’Ateneo Italiano della Cucina – Via Flaminia 575, telefonando allo 06.33220082, oppure inviando una mail a info@coquis.it.

Di seguito il link con il filmato dell’evento del 20 e 21 gennaio scorso.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=x90BIXgRVm4

Cordiali saluti.

Nicola Colavita

Chef Forense

E-mail: info2@chefforense.com
Web: www.chefforense.com

https://www.facebook.com/#!/pages/Chef-Forense/355127264626411

Nicola Colavita

Laureatosi in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma - La Sapienza nel 1993, l'Avv. Nicola Colavita è regolarmente iscritto all'Albo degli Avvocati, presso il Consiglio dell'Ordine di Roma dal 1998.
Nel 1999 ha avviato uno studio professionale autonomo e dal 2006 fa parte dello Studio Legale Conte. Attualmente è Presidente della "Associazione Forense Emilio Conte" ed è Presidente e Fondatore del Golf Forense. Dal 2010 fa parte del collegio giudicante della Commissione di Appello Federale (CAF) della Federazione Italiana Baseball Softball (FIBS). E' stato Delegato del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma per l'ultimo Consiglio Nazionale Forense (CNF). Si occupa prevalentemente di contrattualistica, diritto di famiglia e diritto della comunicazione.

Lascia un commento