GRAZIE, AFEC

grazie

Cari Amici, associati e non, Colleghi:

i saluti più brevi sono sempre i migliori. Dopo oltre quattro anni e più lascio la presidenza della Associazione Forense Emilio Conte.

Sono stati anni entusiasmanti, di impegno incondizionato e di passione indescrivibile.

Mai tanta energia è stata spesa meglio, e qualcuno credo l’abbia apprezzato. Ai posteri la sentenza.

Lascio un’associazione più forte che mai, gratificata dai tanti attacchi degli avversari, che danno conto del timore agonistico che avevamo provocato.

Saluto uno per tutti: Antonio Conte, uomo coraggioso, giurista dalle enormi capacità dialettiche e di carisma unico.

Ora la parola ai giovani: gente gagliarda ed innamorata della professione, ma soprattutto del dovere di tutelarla, di fronte al vergognoso appiattimento delle istituzioni forensi.

Grazie ancora a tutti.

Marco De Fazi

Marco De Fazi

L'Avvocato Marco De Fazi, classe 1961, si è laureato nel 1986 ed si è abilitato alla professione nel 1990: è cassazionista dal 2002 e lavora nello studio associato di famiglia. Ha ereditato dal padre, Avv. Walter De Fazi (mancato nel 2011 dopo 60 anni di professione), la passione per la responsabilità civile. Ha fatto parte di commissioni di studio consiliari ed associative, ed è stato per dieci anni il rappresentante italiano del network europeo PEOPIL (Pan-European Organization of Personal Injury Lawyers). Parla e scrive fluentemente inglese ed in misura più scolastica francese. Ha fatto parte della Commissione per l'esame di Avvocato 2007 ed è membro storico del Direttivo dell'Associazione Forense Emilio Conte, di cui ora è il presidente. Membro attivo della NIABA, associazione USA di avvocati italo-americani.

Lascia un commento