DISSERVIZI CASSA FORENSE: NESSUNA SANZIONE SE IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI MINIMI AVVERRÀ ENTRO IL 30 SETTEMBRE

Tanti sono i colleghi che in queste ore non riescono ad accedere al sito di Cassa Forense (www.cassaforense.it) per adempiere al pagamento dei contributi minimi obbligatori.

Pochi minuti fa sul sito della Cassa Forense, è stato chiarito che i disguidi sono stati causati da “…una grave e prolungata interruzione di energia da parte di Acea“.

Ad ogni modo, come chiarito nella nota “…il ritardato pagamento dei contributi minimi obbligatori genera sanzioni solo se effettuato successivamente al 30 settembre”.

Luigi Romano
Luigi Romano

Avvocato del foro di Roma, cofondatore dello studio Legale Martignetti e Romano, docente di diritto civile nei corsi di preparazione per l’esame d’avvocato e collaboratore delle cattedre di diritto dell’Unione europea, European Judicial Systems e della Clinica legale CEDU presso l’università di Roma Tre. Ho completato i miei studi accademici con un master in Homeland Security presso il Campus Bio Medico e con un dottorato europeo in diritto di famiglia nel diritto internazionale privato dell’Unione europea tra l’università di Roma Tre, Lund University (Svezia) e la Universidad de Murcia (Spagna). Credo fermamente nella funzione sociale che l’avvocato ha l’onore e l’onere di esercitare e nello spirito di colleganza e unione che aimè sempre meno si riscontra tra le aule di Tribunale. Da poco più di un anno mi sono affacciato con passione nel mondo della politica forense assieme ad AFEC, come membro del suo rinnovato Direttivo, con la fiducia che uniti potremo ridare il lustro e il prestigio che il nostro Ordine ha avuto in passato e che deve tornare ad avere. All’interno di Afec mi occupo dell’organizzazione dei convegni, della redazione di articoli giuridici e note a sentenza, specie in ambito di diritto di famiglia, diritto civile, diritto internazionale privato e diritto dell’Unione europea.