SALONE DELLA GIUSTIZIA 2015: 28-30 aprile 2015

Edizione veramente speciale del Salone della Giustizia 2015, che si terrà presso a Roma presso il Salone delle Fontane – Auditorium.

I temi trattati nel primo giorno 28 APRILE coinvolgeranno le cellule della società, ed in particolare i giovani (“Famiglia, Scuola e Università, presidi di legalità” alla presenza degli studenti): la sessione prevederà gli interventi del Presidente del Consiglio di Stato Giorgio Giovannini, il Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia Mons. Vincenzo Paglia, il Presidente della Commissione Affari Costituzionali al Senato Anna Finocchiaro, il Magnifico Rettore dell’Università La Sapienza di Roma Eugenio Gaudio, il Presidente del Comitato Scientifico del Salone della Giustizia Guido Alpa.

Alle ore 14.30 fari puntati sul tema caldo “La riforma della giustizia”, dove saranno chiamati a relazionare e confrontarsi
il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il vice Presidente del CSM Giovanni Legnini, il Presidente della Commissione Giustizia del Senato Francesco Nitto Palma, il Presidente dell’ANM Rodolfo M. Sabelli, il Presidente del Consiglio Nazionale Forense Andrea Mascherin. Modererà il direttore de Il Sole 24 Ore Roberto Napoletano.

Il successivo giorno mercoledì  29 APRILE presso l’AUDITORIUM nella mattinata sarà trattato il delicato tema sociale della criminalità organizzata (“La mafia non è ereditaria” alla presenza degli studenti): con l’intervento del Ministro dell’Interno Angelino Alfano, il Capo della Polizia di Stato Alessandro Pansa, Il consigliere del CSM Luca Palamara, il Presidente del Tribunale di Castrovillari Caterina Chiaravalloti.
Nel corso dell’incontro il giornalista Michele Cucuzza e Luigi di Cicco presenteranno il libro “Gramigna”. Modera la giornalista Antonella Freno.

Il pomeriggio sarà dedicato al tema “Giustizia e Impresa”, con l’intervento del  Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, l’Ambasciatore USA in Italia John Phillips, il già vicepresidente del CSM Michele Vietti, il Presidente Sezione Industriale del Tribunale delle Imprese di Roma Tommaso Marvasi, l’Avvocato e Professore di diritto commerciale Lucio Ghia, il Giudice del Tribunale Imprese Paolo Catallozzi.
Giovedi’ 30 APRILE giorno di chiusura presso l’AUDITORIUM focus mattutino su “Competitività, Sviluppo, Regole e Tutela: Utopia o Connubio Possibile?” con l’intervento del Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, il Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Giuseppe Severini, il Presidente AGCM Giovanni Pitruzzella, il Vicepresidente Confindustria Ivanhoe Lo Bello, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Finmeccanica Mauro Moretti. Modera:

Si chiuderà nel pomeriggio con altro tema scottante e di grande attualità: “Corruzione e Pubblica Amministrazione”. Previsti gli interventi del Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Marianna Madia, il Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione Giorgio Santacroce, il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, il Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, già Ministro della Pubblica Amministrazione, Filippo Patroni Griffi, Paola Severino, già Ministro della Giustizia.
Modera il direttore dell’ANSA Luigi Contu.

Per accedere alle notizie ed al programma completo cliccate sul seguente link: www.salonedellagiustizia.it

Salone2015_Auditorium_1

 

Salone2015_Auditorium_2

Marco De Fazi

L'Avvocato Marco De Fazi, classe 1961, si è laureato nel 1986 ed si è abilitato alla professione nel 1990: è cassazionista dal 2002 e lavora nello studio associato di famiglia. Ha ereditato dal padre, Avv. Walter De Fazi (mancato nel 2011 dopo 60 anni di professione), la passione per la responsabilità civile. Ha fatto parte di commissioni di studio consiliari ed associative, ed è stato per dieci anni il rappresentante italiano del network europeo PEOPIL (Pan-European Organization of Personal Injury Lawyers). Parla e scrive fluentemente inglese ed in misura più scolastica francese. Ha fatto parte della Commissione per l'esame di Avvocato 2007 ed è membro storico del Direttivo dell'Associazione Forense Emilio Conte, di cui ora è il presidente. Membro attivo della NIABA, associazione USA di avvocati italo-americani.

Lascia un commento